Bargnolino

in
Liquori

Dalle bacche di prugnolo selvatico, o prunospino, si ottiene il Bargnolino.

Con i frutti che maturano al termine dell’estate o al principio dell’autunno, si produce questo liquore, uno dei più tipici del Piacentino; da sorseggiare a fi ne pasto è più o meno dolce a seconda delle ricette di famiglia.

Un chilo di bacche, mezzo chilo di zucchero e alcol da liquore a ricoprire il tutto.

Quaranta giorni di infusione in un recipiente di vetro. Ogni tre giorni si agita il vaso. Infine si filtra e si imbottiglia. È un ottimo digestivo.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *